Il primo progetto formativo promosso dai gruppi giovani delle principali associazioni datoriali veronesi per far crescere professionalità, persone e cultura d'impresa.

2^ GIORNATA SPI 2015 – SABATO 10 OTTOBRE 2015

31 luglio, 2015

HOTEL SACCARDI QUADRANTE EUROPA – Via Ciro Ferrari, 8 – Caselle di Sommacampagna (Vr) dalle 9 alle 18

“MY NET WORKS! LA MIA RETE FUNZIONA!”

DALL’INDIVIDUALISMO AL “LAVORARE INSIEME”: OPPORTUNITA’, CRITICITA’ E METODOLOGIE DELLE COLLABORAZIONI TRA IMPRESE

Opportunità – Un imprenditore che guarda con attenzione il proprio mercato intravede delle possibilità e delle opportunità che, laddove colte con decisione e velocità, possono rendere la propria impresa più competitiva e assicurane lo sviluppo. Problema – Spesso le risorse commerciali, tecniche, umane o finanziarie della propria impresa non sono adeguate e/o disponibili a quanto il mercato velocemente chiede. La disponibilità di tali risorse sarebbe accessibile all’interno di un progetto imprenditoriale caratterizzato dal “lavorare insieme” ad altre imprese. “Lavorare insieme” può diventare la vera opzione strategica per lo sviluppo di tante nostre imprese, spesso PMI, altrimenti destinate a perdere competitività e mercati. Criticità – “Lavorare insieme” è difficile. Tanto è positiva la prospettiva tanto la strada è complessa. Accade quindi che i progetti si abbandonino, consolidando l’idea che “Lavorare insieme” sia bello ma impossibile. Per vincere servono idee chiare, persone motivate che sappiano guardare i mercati e i cambiamenti in atto e metodologie di lavoro. Metodologie – Oggi esistono molte forme che aiutano e orientano il “Lavorare insieme”, si tratta sia di best practice gestionali e manageriali sia di costruzioni giuridiche. Le reti di impresa hanno avuto il merito di porre all’attenzione degli imprenditori un modello di lavoro semplice ma definito nei contenuti e nelle sue declinazioni giuridiche, economiche e finanziarie.

OBIETTIVI
Favorire un’impostazione imprenditoriale caratterizzata da apertura ai mercati e al cambiamento, che sappia elaborare progetti strategici utilizzando tutti i sistemi collaborativi: dalle più semplici condivisioni di commesse/business a vere e proprie società, passando in particolare per le reti di impresa.

PROGRAMMA

  • La lettura del mercato e la pianificazione dello sviluppo aziendale: tutto quello che sarebbe necessario fare e che da soli non si riesce a fare.
  • Cosa sono le reti di impresa e le differenze tra i diversi istituti giuridici: dai modelli più conosciuti dei consorzi ai nuovi contratti di rete.
  • Il percorso per arrivare a formalizzare e costituire una Rete di Imprese: le tappe di un percorso fatto di idee, relazioni, progettualità, concretezza e visione.
  • Analisi di diversi modelli di business in rete: la rete per innovare e per la ricerca, la rete per l’internazionalizzazione, la rete per le grandi commesse, la rete per la crescita della gamma prodotti, la rete per i “chiavi in mano”
  • La fiducia e la comunicazione tra imprese/imprenditori aderenti ad una rete: la collaborazione su progetti di impresa richiede una crescita “culturale” per raggiungere un livello adeguato di fiducia e di comunicazione tra le parti
  • Alcuni aspetti pratici: governance, fondo patrimoniale, fatturazione, responsabilità verso terzi, rapporto con le banche.

METODOLOGIA DIDATTICA
Il corso prevede l’alternarsi nel corso della giornata di diversi approcci didattici: lezione frontale per la presentazione dei temi e per la loro declinazione tecnica e operativa; visione di filmati; lavori individuali per un’analisi da parte di ciascun corsista sulla propria esperienza di imprenditore e di impresa; lavori di gruppo per la realizzazione di simulazioni sui temi della giornata al fine di fare esperienza di alcune metodologie di lavoro; debriefing in plenaria per la condivisione delle esperienze e delle conoscenze realizzate e case history di successo (incontro testimonianza con i protagonisti di alcune esperienze di rete).

FORMATORE
Luca Castagnetti, Dottore Commercialista, Sindaco e Revisore Contabile in diverse Srl e Spa in cui cura in particolare gli aspetti organizzativi ed aziendali.
Consulente strategico e assistenza alla Direzione aziendale nella definizione di obiettivi, strategie e attività aziendali e nella pianificazione, start up e gestione di nuove iniziative imprenditoriali.
Esperto nella creazione e gestione di reti di imprese. Dal 2009 ad oggi ha dato un contributo professionale ad oltre 40 progetti di aggregazione e partecipato a numerosissimi convegni in tutta Italia come esperto.
Membro del comitato scientifico e gestore del portale tematico www.officinadellereti.it.
Docente per la Fondazione Scuola d’Impresa nel corso Lavorare in Rete; docente incaricato dall’Università di Verona per un modulo di “Creazione di impresa” nell’ambito di un Master Universitario di 2° livello; docente di corsi aziendali su tematiche legate allo sviluppo della managerialità nell’area comunicazione, motivazione e delega, organizzazione. Ha svolto attività didattica nel corso “Marketing b2b” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

 

Associazioni Aderenti

  • Ordine architetti
  • Ordine degli ingegneri di Verona e provincia
  • CONFCOMMERCIO
  • CONFARTIGIANATI
  • CONFCOOPERATIVE
  • GGC
  • CONFAPI
  • CONFINDUSTRIA
  • ANCE